ISTITUTO DI STUDI SUI SISTEMI REGIONALI
FEDERALI 
E SULLE AUTONOMIE
  
”Massimo Severo Giannini”

Presentazione

L’ISSiRFA-CNR – Istituto di Studi sui Sistemi Regionali, Federali e sulle Autonomie “Massimo Severo Giannini” del Consiglio Nazionale delle Ricerche – è nato nel 1971 come “Istituto di Studi sulle Regioni” su iniziativa dell’illustre giurista Massimo Severo Giannini, quando in Italia le Regioni a statuto ordinario hanno iniziato a esercitare le loro funzioni. Nel 2001 l’Istituto ha assunto l’attuale denominazione, che ha ampliato l’oggetto dei suoi campi di azione e, nello stesso tempo, ha richiamato ufficialmente il nome del suo fondatore.

Le attività dell’Istituto riguardano tutte le problematiche connesse al regionalismo, al federalismo, e alle autonomie locali, al decentramento territoriale e al governo multilivello delle collettività, e concernenti non solo l’Italia, ma, più in generale, il panorama europeo, comparato e internazionale.

L’Istituto svolge attività di ricerca, di consulenza e di supporto con un approccio di carattere multidisciplinare, disponendo di rilevanti competenze sia nel diritto costituzionale, pubblico e regionale, che nelle scienze economico-finanziarie, sociali e geografiche.

L’ISSIRFA promuove reti di ricerca nazionali e internazionali e collabora con numerose Università e centri di ricerca italiani e stranieri, nonché con le pubbliche istituzioni, tra le quali si segnalano, sul versante italiano, il Dipartimento per gli Affari regionali e le Autonomie della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Servizio Studi della Camera dei deputati, la Conferenza delle Regioni, e singoli Ministeri, Regioni ed enti locali.

È membro dello IACFS (International Association of Centers for Federal Studies), Associazione internazionale che raccoglie i più importanti Centri di ricerca che nel mondo svolgono attività di studio sulle molteplici questioni (politiche, costituzionali, legali, amministrative, fiscali, economiche, storiche, etc.) relative agli assetti federali e decentrati.

L’Istituto pubblica monografie, Collane, Quaderni e Rapporti di ricerca sulle tematiche di propria pertinenza, e ha una Biblioteca, unica nel panorama nazionale, specializzata nei campi di ricerca dell’Istituto, aperta agli studiosi italiani e stranieri, e ricca di documentazione istituzionale e scientifica.

Infine mediante la sua Rivista on-line “Italian Papers on Federalism” – fondata nel 2011 dall’allora Direttore Prof. Antonio D’Atena – l’ISSIRFA contribuisce al dibattito giuridico nazionale e internazionale sui temi di diritto costituzionale, regionale e degli enti locali, sui processi d’integrazione sovranazionale, e, più in generale, sui problemi del decentramento, del federalismo e del costituzionalismo multilivello.