ISTITUTO DI STUDI SUI SISTEMI REGIONALI
FEDERALI 
E SULLE AUTONOMIE
  
”Massimo Severo Giannini”

Ripensare il Titolo V a vent’anni dalla riforma del 2001

“La ragione fondamentale di una complessiva iniziativa di studio, riflessione e confronto sulla necessità di ‘ripensare il Titolo V a vent’anni dalla riforma del 2001’ riposa su un’essenziale necessità di ordine giuridico-istituzionale: è indispensabile comprendere quale sia, nella realtà effettiva del diritto costituzionale vivente, la nostra forma di Stato decentrato a seguito delle innovazioni risultanti dalla riforma costituzionale del 2001. In estrema sintesi, è questa la domanda cui si intende rispondere: sino a che punto le innovazioni introdotte con la legge costituzionale n. 3/2001 si sono innervate nell’intricato tessuto della regolazione, nel progressivo determinarsi delle concettualizzazioni fornite dalla Corte costituzionale per dipanare il copioso contenzioso che ha alimentato dubbi e incertezze, nel concreto operare degli attori della vita politica e dei processi sociali, e, in definitiva, nel comune sentire circa la rilevanza e il ruolo delle autonomie territoriali?”
Prof. Giulio Salerno – Direttore dell’Issirfa Cnr

Sono stati pubblicati gli atti del convegno “Ripensare il Titolo V a vent’anni dalla riforma del 2001” organizzato a Roma il 13 e il 14 ottobre 2021 dall’Istituto di Studi sui Sistemi Regionali, Federali e sulle Autonomie (ISSiRFA) “Massimo Severo Giannini” del CNR, la Rivista federalismi.it e l’Osservatorio sui processi di governo e sul federalismo.
Per scaricare il fascicolo fare clic qui.
Per maggiori informazioni visitare il sito di Federalismi.it